13 febbraio 2009



PREGHIERA PER TUTTI GLI DEI

Preghiera, che nasci dal mio cuore.
Preghiera, che attraversi il cuore
di tutti quelli come me.

Preghiera, che nasci dal mio dolore.
Preghiera, che cancelli il dolore
di tutti quelli come me.

Preghiera, che nasci dai miei desideri.
Preghiera, che esaudisci i desideri 
di tutti quelli come me.

Ci siamo raccolti davanti alla porta.

Abbiamo la pelle di molti colori.

Siamo neri. 
Siamo gialli.
Siamo rossi.
Siamo bianchi.

Simo raggi,
siamo luce,
siamo gli spicchi
di un arcobaleno.

Siamo affetto.
Dolore.
Gioia. Forse
Sorriso.

Care vicinanze.
Morti.
Vagiti di vita. 
Verde rigoglio.

O Dio !
ODio senza Volto.
O Dio del Volto Sacro.

O Dio della Mezza Luna.
O Dio dalle Nove Braccia.
O Dio delle Enneadi.

O Dio della Luce.
O Dio delle Tenebre.
O Dio di Tutti i Colori.

O Dio del Cielo.
O Dio della Terra.
O Dio delle Acque.

O Dio del Caos.
O Dio dell'Ordine.
O Dio del Cosmo.

O Dio del Fulmine.
O Dio degli Alberi.
O Dio del Sole.

O Dio dei Templi.
O Dio delle Città.
O Dio dei Campi.

O Dio della Guerra.
O Dio della Pace.
O Dio degli Uomini.

O Dio della Morte.
O Dio della Vita.
O Dio delle Anime.

Proteggete, voi,
onnipotenti dei,
la nostra vita.

Scacciate via la paura
e il Fantasma delle Tenebre,
e l'Ombra della Notte,
ed il Mostro Bestiale.

Apriteci le Porte della Vita.
Accompagnateci sulla Via della Luce.
Sconfiggete la Bestia del Male.
Disseccate la Fonte del Peccato.

Dei,
voi, tutti
onnipotenti
eserciti
delle forze divine,
gli uomini,
timorosi,
hanno chiamato a combattere
la Fragilità Perenne
ed il Nulla Eterno.

Dei,
voi, tutti,
vegliate
sulla nostra
misera
polvere.

Il Vento
la dissemini
sulle
immense
distese
nere
delle 
acque
mugghianti.

La Speranza
la spinga
sulle
verdi
distese
infinite
dei
campi
rigogliosi.

La Vita
l'aggrumi,
di nuovo,
pulsante,
nascosta 
nel fondo
remoto
di un umido
solco.

Germoglio.
Gemma.
Virgulto.

Battito.
Vagito.
Lacrima.

Goccia.
Atomo 
Molecola.

Condensato
di
vita.

Eterno 
esempio 
della forza.

Di tutti gli Dei.
Di tutti gli Dei degli Uomini.
Di tutti gli Dei degli Uomini di tutti i Tempi.
Di tutti gli Dei di tutti gli Uomini di tutti i Tempi della Terra.

Nello spazio infinito
avete il vostro Tempio.
Nello spazio delle energie infinite.

O Dei di tutte le Eternità.
O Dei e di tutte le Fedi.
Date a noi la pace.
Date a noi,
implapabile polvere,
la Pace.

7 commenti:

teoderica ha detto...

Nella tua preghiera ( mi piace molto) hai ben abbinato Durer. Durer è unico , dal bel segno pulito ma allo stesso tempo "secco" e tagliente è un rinascimentale tedesco , minuzioso e panoramico così come è la tua preghiera per tutti gli dei "secca" e tagliente , minuziosa e panoramica , forbita , accadica ed attuale, mi è veramente piaciuta molto.Un abbraccio Paola.

Pier Luigi Zanata ha detto...

Preghiera intensa, drammatica, piena di speranza.
Buona domenica
Vale

pietro d. perrone ha detto...

Grazie Paola. Grazie Pier Luigi.
Vi ringrazio davvero.

Nella preghiera sono stato troppo lungo.
Troppe parole per dire, poi, solo che tutti gli uomini hanno il senso del sacro; tutti sperano che qualche dio li salvi dal destino (o, se si preferisce, dai casi della vita). Tutti vorrebbero sfuggire alla morte ed al dolore. E così si innalzano templi e preghiere.
E' così da sempre e sarà così per sempre.
Tanto forte è quella paura.

Solo una cosa, in fine. Quei templi e quelle preghiere spesso, sempre, diventano VERITA' assolute. Pericolosamente.
Sanguinarie, molto spesso.
Come si fa ad illudersi ogni volta?

teoderica ha detto...

Come si fa ad illudersi ogni volta? Ma non è tutto un' illusione di fronte all' eternità dell' universo?Cosa siamo in fondo di fronte all' esistenza della terra ? Se non avessimo le illusioni ci suicideremmo.Il tempo più bello è quando non sai ancora che esiste la morte.

jean.botquin ha detto...

Une cascade de mots, de la musique verbale aux voyelles flamboyantes, un flot continu dans le désert des vies monotones et solitaires...

pietro d. perrone ha detto...

Jean, tu as trop d'affection pour moi.

Merci.

pietro d. perrone ha detto...

Jean, tu as trop d'affection pour moi.

Merci.

ROMA Meditazione orale

Loading...

Martin Luther King dream and dead

Loading...

elogio della schiavitù

Loading...

LORCA by COHEN refrain

Loading...

MERAVIGLIA !

Loading...

ISHTAR

Loading...

Peter WEISS

Loading...

MILENA JESENSKA' E FRANZ KAFKA

Loading...

DANTE GABRIEL ROSSETTI

Loading...

ALSO SPRACH ZARATHUSTRA

Loading...

Dylan Thomas

Loading...

Albrecht Durer

Loading...

PICASSO

Loading...

ALVARO DE CAMPOS - PESSOA

Loading...