22 gennaio 2009

THE PROPHECY

Banksy art

3 commenti:

teoderica ha detto...

Non ho capito se questa è una presa in giro per noi donne. I SALDI SONO I SALDI.

pietro d. perrone ha detto...

No, nessuna presa in giro.
E' la profezia della crisi!!!
Banksy l'aveva già diisegnata, la crisi che fa le sue vittime e trova i suoi orribili sacerdoti.

I SALDI SONO FINITI, significa che l'economia sta creando nuovi disoccupati, sta mettendo in difficoltà famiglie e nazioni.

Questa crisi profonda cambierà anche la politica. E' finita l'epoca del mercatismo.. E' finita malissimo, facendo morti e feriti dappertutto.

Forse in America vediamo già qualche segno del cambiamento.
Durerà qualche decennio la nuova fase che si sta aprendo in questi giorni, in questi mesi.
Quando negli anni 80 iniziò a propagarsi l'ideologia del mercato (il mercatismo, appunto), in America cominciò, con Reagan, l'attore mal riuscito che faceva il cow boy al cinema. In America è finito, il mercatismo, con Bush, che faceva male il cow boy nel mondo.

Vedremo un nuovo mondo, cara Tea. Dobbiamo avere pazienza ed aspettare un pò. Saranno travolte tante nostre certezze di oggi.
Da una parte è eccitante tutto questo. Dall'altra dobbiamo sperare che questi cambiamenti ci permettano di restare "nel" mondo. Noi abbiamo cinquant'anni, quasi, e rischiamo di restarne fuori.

Questo sta nel disegno di Banksy. E questa è la mia profezia.

teoderica ha detto...

Evidentemente ho paura di ciò e facevo come la scimmietta. Lo sai che mi sono resa conto che quando qualcosa mi fa paura non lo vedo ? Non lo vedo anche se è scritto a grandi lettere. Evidentemente ho paura della crisi, uno perchè non ho più la forza sia fisica che interna di anni fa. Sono debole, i 50 anni mi fanno paura ( se li raddoppio fanno 100 e quindi ho rimasto molto meno della metà di anni per vivere)i cambiamenti sono belli quando sei giovane. Io col lavoro che faccio sono ancora più esposta , vorrei buttare tutto all' aria, lasciare ma poi? Potrei campare di rendita per qualche anno ma poi ? Uffa che palle, io odio parlare di crisi, economia, soldi e quanto di altro, pensa che lascio gestire tutto a mio marito e come ho parlato col bancario mi dimentico di tutto. Uffa , uffa ed uffa e pensare che il mondo va avanti coi soldi.......speriamo bene .........scusa lo sfogo........ciaoooooooooooo.

ROMA Meditazione orale

Loading...

Martin Luther King dream and dead

Loading...

elogio della schiavitù

Loading...

LORCA by COHEN refrain

Loading...

MERAVIGLIA !

Loading...

ISHTAR

Loading...

Peter WEISS

Loading...

MILENA JESENSKA' E FRANZ KAFKA

Loading...

DANTE GABRIEL ROSSETTI

Loading...

ALSO SPRACH ZARATHUSTRA

Loading...

Dylan Thomas

Loading...

Albrecht Durer

Loading...

PICASSO

Loading...

ALVARO DE CAMPOS - PESSOA

Loading...