25 gennaio 2009

UNA SERATA IN COMPAGNIA DI VECCHIE SIGNORE



...de Jean Botquin j'ai traduit (j'espère agréablement) cette jolie poesie...

Les vieilles dames

Les vielles dames de Pacheco
assises côte à côte
sous le préau
midinettes
mi-momies mi-squelettes
minaudent
dans leurs fauteuils d'osier
perruches ou perroquets
coquettes qui caquettent
à coups de bec
à coups de canne
à petits coups de cruauté


Si d'aventure elles s'aventurent
l'une derrière l'autre
dans le jardin
à petits pas détricotés
si d'aventure elles s'aventurent
sous le couvert
du feuillage vert
pour respirer
un air plus sain
mi-figue mi-raisin
ce n'est que tracassin
fondu sur l'oreiller de la tristesse

Poème extrait de Elégie pour un kaléidoscope.

Vecchie signore

Le vecchie signore di Pachecò
sedute fianco a fianco
sotto al porticato
sempliciotte
mezzo mummie mezze scheletri
battibeccavano
nelle loro poltrone di giunco
cocorite o pappagalli
ciarliere civettuole
a colpi di becco
a colpi di canna
a piccoli colpi di crudeltà
se per avventura si avventuravano
l'una dietro l'altra nel giardino
a piccoli passi malfermi
se per avventura si avventuravano
sotto il manto
di foglie verdi
per respirare
un'aria più salùbre
mezzo di fico mezzo d'uva
non è che una seccatura
sciolta sul gunciale della tristezza.


8 commenti:

teoderica ha detto...

Ma la scritta Jean? E' molto carina, la sento vicina a me, non ci crederai ma mi ci sono ritrovata. Sto corta perchè devo andare dal mio .....frate. Da me ti ho lasciato un po' di musica scelta per te , spero ti piaccia anche perchè non riesco a copiare quello che vorrei. Ciao.

pietro d. perrone ha detto...

Si, la storia delle vecchie signore somiglia ad una che hai raccontato tu, molto triste.
Jean è molto bravo. Ha davvero una grande sinsibilità e scrive davvero molto bene. Poi, lo sento vicino nel modo di pensare, anche se è lontano da Roma.

Buona serata dal... frate.

Si la selezione musicale mi piace.
Vivaldi, Beatles, Pink Floyd...

jean.botquin ha detto...

Merci beaucoup pour ton travail. J'essaie de le récupérer sur mon blog ? Où puis-je trouver le traducteur automatique italien-français ?

pietro d. perrone ha detto...

Cher Jean, j'en serais heureux.

Pour la traduction: tu peut choisir Google; et selectionner
"Outils linguistiques" (est un petite écrit bleu, à droit du box pour la recherche).
Ici te peut trouver toutes les possibilitèes, traduire une page, ou un passage, choisir la langue, etc.)

teoderica ha detto...

Caro Piero questa sera inizio a leggere " elogio della mitezza" mi fido del tuo consiglio. L' ultimo saggio avvincente che ho letto è stato quest' estate " mito e realtà" di Mircea Eliade" tu lo hai letto? Ciao.
PS mi sorprende che non hai preparato niente sulla giornata della memoria , tu che sei il paladino di Mnemosine ( non so neanche se ho scritto bene) riciao

pietro d. perrone ha detto...

Ricrediti!!

pietro d. perrone ha detto...

Ricrediti!!

pietro d. perrone ha detto...

PS: vale una volta sola (la seconda è un banale errore). P
Però il sagio di Mircea Eliade non l'ho letto.
L'elogio della mitezza, di Bobbio, è dolcissimo, intensissimo, lievissimo ed intelligentissimo. Seconndo me. Spero condividerai.

ROMA Meditazione orale

Loading...

Martin Luther King dream and dead

Loading...

elogio della schiavitù

Loading...

LORCA by COHEN refrain

Loading...

MERAVIGLIA !

Loading...

ISHTAR

Loading...

Peter WEISS

Loading...

MILENA JESENSKA' E FRANZ KAFKA

Loading...

DANTE GABRIEL ROSSETTI

Loading...

ALSO SPRACH ZARATHUSTRA

Loading...

Dylan Thomas

Loading...

Albrecht Durer

Loading...

PICASSO

Loading...

ALVARO DE CAMPOS - PESSOA

Loading...